U(MA)NITA’ – FOCUS THE RISICO SCREENING

Save - Davide Calvaresi

The Risico Screening è il format che i partner del progetto R.I.Si.Co – Rete Interattiva per Sistemi Coreografici hanno creato come modello di diffusione pubblica delle produzioni video e cinematografiche di danza e della quale abbracciano storia passata, presente e futura. La rinnovata collaborazione con Scenario Pubblico per la stagione 2017-18 si concretizza attraverso il FocusThe Risico Screening un percorso condiviso tra il centro di produzione di riferimento della danza dal vivo e l’altrettanta creativa rete che produce e promuove la danza per immagini, sinergie, modelli e concorsi soprattutto in ambito digitale. Il Focus, a cura di COORPI e Cro.Me., inserito nella nuova stagione u(ma)nità diretta da Roberto Zappalà, si articola in un ricco programma di appuntamenti, (seminari / proiezioni / performance) che dal 20 al 28 ottobre toccheranno diversi luoghi della città Catania: primo appuntamento il 20 ottobre, al Dipartimento di Scienze Umanistiche  dell’Università con PRO.DIGI.DANCE, un’intera giornata di seminario sulla videodanza, sui nuovi strumenti e i nuovi linguaggi tra danza e cinema. Il 20 ed il 21 ottobre Scenario Pubblico apre le sue sale alla nuova edizione di The Risico Screening – Rassegna multischermo della danza in video, con una programmazione di opere di videodanza a cura di COORPI e Cro.Me. articolata anche in ulteriori spazi urbani: fra questi la nuova stazione Giovanni XXIII della metropolitana, che per tutta la settimana ospiterà una selezione tra le migliori opere provenienti da differenti edizioni del contest di videodanza La danza in 1 minuto.

FOCUS THE RISICO SCREENING
IL PROGRAMMA 
20/10/2017 ore 10:00 – Disum Unict – Incontri
20/10/2017 ore 18:00 – Scenario Pubblico – Extra
21/10/2017 ore 18:00 – Scenario Pubblico – Extra
21/10/2017 ore 08:00 – fermata Giovanni XXIII metropolitana – Extra
22 – 28 10/2017 ore 08:00 – metropolitana – Extra
21/10/2017 ore 17:00 – fermata Giovanni XXIII metropolitana – Extra
Per maggiori informazioni
0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *